Medicina

I sintomi di mal di cancro


La maggior parte delle piaghe canker sono rotondi od ovali con un centro bianco o giallo e bordo rosso. Essi formano all'interno della bocca - sopra o sotto la lingua, all'interno delle guance o delle labbra, alla base delle gengive, o sul vostro palato molle. Si potrebbe notare una sensazione di formicolio o la masterizzazione di un giorno o due prima che le piaghe effettivamente appaiono.

Ci sono diversi tipi di afte, tra cui minori, piaghe principali e erpetiforme.

Afte minori

Queste afte più comuni:

Sono solitamente di piccole dimensioni
Sono di forma ovale
Guarire senza cicatrici in una o due settimane

Afte principali

Queste piaghe meno comuni:

Sono più grandi e più profondo di afte minori
Avere bordi irregolari
Può richiedere fino a sei settimane per guarire e può lasciare cicatrici estese

Erpetiforme afte

Queste afte, che di solito si sviluppano più tardi nella vita:

Sono individuare dimensioni
Spesso si verificano in gruppi di 10 a 100 piaghe
Avere bordi irregolari
Guarire senza cicatrici in una o due settimane

Quando per vedere un medico

Consultare il proprio medico se si verificano:

Afte insolitamente grandi
Piaghe ricorrenti, con altre nuove in via di sviluppo prima che le precedenti guarire
Piaghe persistenti, della durata di tre settimane o più
Piaghe che si estendono nelle labbra si (vermiglio)
Il dolore che non si può controllare con cura di sé misure
Estrema difficoltà a mangiare o bere
Febbre alta con afte

Vedere il vostro dentista se si dispone di superfici dei denti taglienti o apparecchi dentali che sembrano innescare le piaghe.

Che cosa è mal di cancro?

Afte, chiamato anche ulcere aftose, sono piccole, lesioni poco profonde che si sviluppano sui tessuti molli in bocca o alla base delle gengive. A differenza di herpes labiale, afte non si verificano sulla superficie delle labbra e non sono contagiose. Possono essere dolorose, tuttavia, e può rendere difficile mangiare e parlare.

La maggior parte delle piaghe canker andare via da soli in una settimana o due. Verificare con il proprio medico o il dentista se si dispone di afte insolitamente grandi o dolorose o afte che non sembrano per guarire.